FANDOM


Antica Fede

Informazioni
Tipo Ordine Druidico
Leader Il Grande Druido
Allineamento Neutrale
Base/i Vari boschi e cerchi megalitici sparsi in tutto il mondo
Fondazione indefinito, centinaia di anni prima delle Grandi Migrazioni
Scioglimento -
Alleati Antica Sapienza, Elfi, Folletti, Male Elementale, Ranger della Foresta Nodosa, Ur-Flan
Nemici Grande Regno, Reame Remoto, Tharizdun, Vecna

L'Antica Fede è l'ordine druidico supremo delle Flanaess. Il capo dell'ordine, il Druido Supremo, rivendica autorità su tutto Oerth, nonostante esistano altri ordini druidici in altre terre. Anche se fortemente associata con le fedi di Beory e Obad-Hai, l'antica fede comprende la venerazione anche di altre divinità, principalmente associate ai fenomeni naturali. Tra queste, è presente un quartetto di divinità che rappresentano le stagioni, sebbene le identità di queste divinità varino da cultura a cultura.

StoriaModifica

Il culto dell'antica fede è emerso dagli antichi culti naturalistici del popolo Flan. Con l'accrescersi del culto, si è diffuso anche nei gruppi di Oeridiani e Suloise, che hanno adattato i suoi dogmi alle loro divinità, sebbene Beory rimase la principale divinità associata con il culto.

Nei tempi antichi i druidi dell'antica fede si allearono con gli Ur-Flan (usufruitori di magia oscura) come Vecna, decidendo di non obiettare i loro riti e incantesimi maligni. Grazie a questa breve alleanza i druidi dell'antica fede custodiscono ancora alcuni dei segreti magici degli Ur-Flan. Vecna però li tradì, e molti morirono quando il lich trasformò e contorse i loro poteri sulla natura in poteri sulla non morte.

Quando gli Aerdi, in particolare la Casata Celeste Naelax e Torquann, conquistarono le terre bagnate dal fiume Flanmi, incontrarono gruppi di Flan adoratori di demoni come Demogorgon. Inorriditi da ciò (dall'aspetto caotico perlomeno, considerato che molti Aerdi erano fedeli di Hextor e non abberravano particolarmente il male), massacrarono tutti i sacerdoti Flan che trovarono, portando i druidi superstiti ad fuggire nelle terre selvagge all'interno delle terre controllate dagli Aerdi.

I druidi avevano profetizzato che sarebbero sopravvissuti ai loro rivali Aerdi, e con la recente caduta del Grande Regno, questa profezia si è avverata.

RelazioniModifica

L'Antica Fede è strettamente associata con i bardi dell'Antica Sapienza, a cui affidano molti dei loro segreti. I druidi dell'Antica Fede sono invece più vagamente alleati con i Ranger della Foresta Nodosa, e sebbene il loro allineamento sia diverso, i loro obiettivi sono spesso simili.

L'Antica Fede si oppone alle entità del Reame Remoto e al culto del Male Elementale, che sono entrambi totalmente ostili alla natura che i druidi proteggono.

AdoratoriModifica

I fedeli dell'Antica Fede considerano sacri gli alberi (in particolare querce e frassini) e il sole e le lune. I druidi dell'Antica Fede proteggono gli alberi, le piante e le colture. In misura minore proteggono anche i loro seguaci umani e gli animali. Essi riconoscono che gli esseri umani, gli umanoidi e gli animali hanno bisogno di cibo e riparo, e non lesinano il loro il diritto di cacciare e praticare l'agricoltura, se lo fanno in modo responsabile. L'Antica Fede si tiene in disparte dagli affari mondani, dato che si interessa principalmente dei cicli della natura: vita, morte e rinascita. I seguaci dell'Antica Fede vedono tutte le cose come parte di un grande ciclo, nel quale bene e male sono solamente delle fasi temporanee. Solo quando questo ciclo è minacciato si sentono davvero chiamati all'azione.

Comunità dell'Antica Fede si trovano in tutte le Flanaess. Ad esempio, la maggior parte degli abitanti di Hommlet appartengono al culto dell'Antica Fede.

Druidi e SacerdotiModifica

I druidi delle divinità associate al culto costituiscono i sacerdoti dell'Antica Fede. I simboli più comuni dell'appartenenza sono le foglie di quercia, le foglie di agrifoglio o il vischio. I druidi dell'Antica Fede hanno una propria lingua segreta conosciuto come Druidico; questa condivide radici con la lingua Flan, ma è molto più specializzata, e tratta principalmente il mondo naturale e la crescita delle piante. Molti druidi imparano anche le lingue dei centauri, degli elfi, degli gnomi, dei drago verdi, dei giganti delle colline, dei lucertoloidi, delle manticore, dei treant e dei folletti. I druidi dell'Antica Fede preferiscono vivere nei boschi sacri, in piccole e semplici case costruite di tronchi, pietre o zolle. I druidi di rango più alto in genere abitano in dei complessi abitativi costruiti nelle aree boschive. Ai druidi dell'Antica Fede è proibito distruggere boschi o colture, ma possono apportare modifiche alla natura di queste cose se ritengono che ne valga la pena. Ad esempio, un druido potrebbe epurare un bosco corrotto della sua contaminazione. Nonostante ciò l'Antica Fede è di allineamento fortemente neutrale, e credono che il bene, il male, la legge e il caos debbano esistere in equilibrio.

GerarchiaModifica

L'Antica fede suddivide le Flanaess in nove regioni, ognuna sotto il dominio di un Grande Druido. Le regioni sono le seguenti: l'Ovest Baklunese ("Ex Impero Baklunese"), il Gelido Nord ("Vecchia Blackmoor"), il Nyr Dyv Occidentale ("Vecchio Ferrond"), la Valle dello Sheldomar ("Vecchio Keoland"), l'Impero di Iuz ("Propaggini Settentrionali" ), la Penisola Thillonriana ("Nord Barbarico"), la vecchia Aerdy Occidentale ("Vecchio Nyrond"), la Vecchia Aerdy Orientale (ex Grande Regno), e i Reami Isolati.

I servitori di livello più basso dell'Antica Fede sono noti come Aspiranti poiché cercano l'ammissione all'ordine. Poi ci sono gli Ovali, che leggono i presagi ed eseguono minori attività amministrative. Sucessivamente ci sono gli Iniziati della prima cerchia, seguiti a loro volta dagli Iniziati di rango superiore della seconda fino alla nona cerchia. Sopra questi ranghi vi sono coloro che hanno il diritto al titolo di Druido e vi sono solo nove Druidi in ciascuna regione che sono organizzati in un circolo.. Sopra i nove Druidi ci sono tre Arcidruidi, che rispondono direttamente al Grande Druido della loro regione. L'ammissione al rango di Druido, Arcidruido, e di Grande Druido è concesso solo tramite una prova di combattimento o di astuzia. Si dice che al di sopra dei Grandi Druidi si trovi un unico Druido Supremo, il cui dominio comprende l'intero Oerth.

Si vocifera che gli ex Druidi Supremi compongano una cerchia di mistici ascesi conosciuti come i Gerofanti della Cabala, sebbene la loro esistenza non sia osservata al di fuori della gerarchia dell'Antica Fede.

Templi e RitualiModifica

I servizi religiosi dell'Antica Fede hanno luogo presso cerchi megalitici di pietra o boschetti nelle terre selvagge. I querceti sono particolarmente comuni ma anche il frassino è considerato sacro, vengono utilizzati anche gli i boschi di alberi di deklo e di usk. Ogni tipo di albero ha un significato diverso nell'Antica Fede, e così i diversi boschi servono scopi molto diversi tra loro.

Giorni SacriModifica

Le quattro festività comuni, la Festa del Bisogno, la Festa del Raccolto, la Festa dell'Abbondanza e la Festa della Birra sono tutte rispettate dall'Antica Fede. Anche la notte della Gloria della Grande Luna (11 di Preparativo) è considerata sacra.

BibliografiaModifica

  • David "Zeb" Cook. Player's Handbook. Lake Geneva, WI: TSR, 1989.
  • Nigel Findley, Dan Salas, Stephen Inniss e Robert J. Kuntz. Fate of Istus. Lake Geneva, WI: TSR, 1989.
  • Gary Gygax. Player's Handbook. Lake Geneva, WI: TSR, 1978.
  • Gary Gygax e Frank Mentzer. The Temple of Elemental Evil. Lake Geneva, WI: TSR, 1985.
  • Gary Holian, Erik Mona, Sean K. Reynolds e Frederick Weining. Living Greyhawk Gazetteer. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2000.
  • Eric Menge. "Power Groups: Druids of the Old Faith". Wizards of the Coast website. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2008. Disponibile online:[1]
  • Erik Mona. Age of Worms Overload. Bellevue, WA: Paizo Publishing, 2005. Disponibile online: [2]
  • -----. "Backdrop: Diamond Lake." Dungeon Magazine #124. Bellevue, WA: Paizo Publishing, 2005.
  • Erik Mona e Gary Holian. "Wheels within Wheels: Greyhawk's Circle of Eight". Living Greyhawk Journal #0. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2000. Disponibile online:[3]
  • Roger E. Moore. "Branching Out All Over." Dragon Magazine #209. Lake Geneva, WI: TSR, 1994.
  • David Pulver. The Complete Druid's Handbook. Lake Geneva, WI: TSR, 1994.
  • Sean K. Reynolds, Frederick Weining e Erik Mona. "Blood of Heroes." Living Greyhawk Journal #3. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2001.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale