FANDOM


Berna
Divinità - Simbolo di Berna.JPG
Informazioni
Titoli
Livello di Potere Semidivinità
Piano Natio Piano Materiale
Allineamento Caotico Neutrale
Aree di Influenza Passione, Perdono
Adoratori Touv
Allineamento Chierici
LB NB CB
LN N CN
LM NM CM
Domini [3.5] Caos, Coraggio, Guarigione, Protezione
Domini [5a]
Arma Preferita Randello

Berna è la divinità Touv della Passione e del Perdono. In precedenza era la dea dell'Odio e della Vendetta, ma cambiò la sua area d'influenza grazie all'intervento di Xanag.

DescrizioneModifica

Berna è descritta come una donna touv che indossa una pelle di gatto della giungla. Un cuore rosso e oro splende sul suo petto.

RelazioniModifica

Berna è la terza figlia di Meyanok. Venne trasformata da Xanag da uno spirito dell'odio in uno della passione. I suoi fratelli maggiori sono Vara e Damaran. E' nipote di Breeka, e Nola è la sua bisnonna.

AdoratoriModifica

Berna è la patrona di tutte le piccole emozioni, sia buone che malvagie. Inoltre rappresenta il perdono per sbagli commessi.

ChiericiModifica

I chierici e gli sciamani di Berna sono in sintionia con le emozioni della gente. Aiutano gli amanti non accettati, lavorano con gli artisti per scoprirne il potenziale e sollevano il morale durante i periodi difficili.

ReameModifica

Come tutte le divinità Touv proviene dal Piano Materiale.

Miti e LeggendeModifica

La Nascita di BernaModifica

Dopo la travagliata nascita del dio Katay, la dea Breeka cadde in un sonno profondo, spossata dalla fatica. Il panico provocato da questo evento prese vita divenendo Meyanok, il serpente malsano. Meyanok fu accolto come un reietto, poichè era il primo spirito che non era nato sotto la luce di Nola, il sole. La sua frustrazione si unì alla sua ira funesta, producendo tre uova. Dal primo nacque Vara, dea della paura. Dal secondo Damaran, dio dei parassiti, e dal terzo si schiuse Berna, dea dell'odio e della vendetta.

Berna e XanagModifica

Meyanok mandò la sua prole a corrompere gli antichi dei. Berna venne inviata a tormentare Xanag, la dea della mente e della bellezza. Ma quando si confrontò con l'amore della seconda figlia della sua bisnonna, si fermò stupita. Berna capì che persino le, la dea dell'odio, non poteva odiare una cosa così bella, e si buttò ai piedi di Xanag, offrendole la sua vita su un piatto d'argento. Come ricompensa Xanag portò il suo cuore al vero bene. Questo cambiamento tramutò Berna da uno spirito dell'odio ad uno spirito della passione.

BibliografiaModifica

  • Steven Conforti, ed. Living Greyhawk Official Listing of Deities for Use in the Campaign, version 2.0. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2005. Disponibile online:[1]
  • Sean K. Reynolds. The Scarlet Brotherhood. Renton, WA: TSR, 1999.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale