FANDOM


Bigby
Personaggi - Bigby.png
Informazioni
Razza Umano (Oeridiano)
Sesso Maschio
Terra Natia Grande Regno
Residenza Veluna
Nascita 534 AC
Classe/i Mago
Allineamento Neutrale Puro

Bigby è un arcimago umano e un membro del famoso Circolo degli Otto. Prima delle Guerre di Greyhawk abitava a Scant, capitale di Onnwall. Al giorno d'oggi può essere trovato nella città di Mitrik, a Veluna.

StoriaModifica

Bigby nasce nella cittadina di Oldridge approssimativamente nel 534 AC. In gioventù ha viaggiato verso la Costa Selvaggia e divenne apprendista di Mordenkainen. Insieme fondarono la Cittadella degli Otto nel 561 AC. Nel 571 AC Bigby si avventurò all'interno di Castel Greyhawk insieme a Tenser e Neb Retnar nel tentativo di fermare Robilar dal liberare il semidio Iuz dalla Trappola per Divinità di Zagyg. Ma arrivarono troppo tardi e invece cercarono di sconfiggere l'indebolito semidio. Sebbene Bigby riuscì quasi a distruggere il suo corpo fisico con una potente Mano Stritolatrice, Iuz riuscì a teletrasportarsi all'ultimo minuto. Nel 571 AC, Mordenkainen e Bigby fondarono il Circolo degli Otto. Bigby fu però costretto ad abbandonare la sua torre a Oldridge a causa di un intrigo con Xaene, allora mago di corte di Ivid V, e per questo si trasferì nella capitale di Onnwall, Scant. Lì si spacciò come mercante di beni rari e costruì un'alleanza con la Lega di Ferro. Ad un certo punto, una grande statua di Bigby è apparsa nella città planare di Sigil, sebbene sono tutt'altro che chiare le circostanze della sua creazione. Nel 581 AC, Tenser accompagnò Bigby, Drawmij, Jallarzi Sallavarian, Nystul, Otto e Rary alla tomba di Halmadar il Crudele. Tutti i membri della spedizione morirono quel giorno, sebbene ritornarono in vita più tardi grazie all'incantesimo clone. Il circolo fu tradito nel 584 AC quando Tenser, Bigby e Otiluke scoprirono il piano di Rary di uccidere alcuni diplomatici riuniti a Greyhawk per firmare il trattato di pace che terminava le Guerre di Greyhawk. Sfortunatamente Rary si rese conto della loro scoperta e seguì una grande battaglia magica, che causò la morte di Otiluke e Tenser, Bigby fu gravemente ferito e non riuscì ad inseguire Rary, che nel frattempo scappò.

DescrizioneModifica

Al 591 AC, Bigby ha quasi 58 anni. E' alto 1.80m e pesa circa 68 Kg. I suoi capelli sono castani chiari e i suoi occhi sono di un castano scuro. Possiede i tratti somatici degli Oeridiani, sebbene la sua pelle sia pallida e sia particolarmente magro. E' una persona tranquilla, introversa e melliflua, e appare perennemente nervoso ed eccessivamente cauto su ogni cosa. La sua frase per eccellenza è "Credo che dobbiamo essere molto attenti a ciò che stiamo per fare". Bigby è puritano e ascetico, e rifugge dai piaceri della carne.

RelazioniModifica

Bigby è un rampollo del Casato Celestiale Cranden del Grande Regno. Il Cavaliere della Morte Sir Oslan Knarren è uno dei suoi antenati. In quanto ex-apprendista di Mordenkainen, Bigby fa parte del Circolo degli Otto ed è stato membro della Cittadella degli Otto, in entrambi i gruppi egli fu membro fondatore. Bigby è alleato di Cobb Darg e Elayne Mystica di Irongate e si oppone alla Fratellanza Scarlatta, che occupa la sua città di residenza, Scant. Bigby si considera nemico del Lich Xaene e di Rary.

OpereModifica

Come molti del Circolo degli Otto, Bigby è famoso per gli incantesimi da lui creati e per i suoi trattati arcani.

IncantesimiModifica

  • Mano Interposta di Bigby
  • Mano Possente di Bigby
  • Mano Stringente di Bigby
  • Mano Stritolatrice di Bigby
  • Pugno Serrato di Bigby

ScrittiModifica

  • Poteri Manuali oltre la Morte

BibliografiaModifica

  • Brian Blume, David Cook e Jean Wells. The Rogues Gallery. Lake Geneva, WI: TSR, 1980.
  • David Cook. "History of the Greyhawk Wars." Greyhawk Wars. Lake Geneva, WI: TSR, 1991. Disponibile online: [1]
  • -----. Vecna Lives!. Lake Geneva, WI: TSR, 1990.
  • Gary Gygax. Artifact of Evil. Lake Geneva, WI: TSR, 1986.
  • -----. Players Handbook. Lake Geneva, WI: TSR, 1978.
  • Bruce A. Heard, ed. The Book of Wondrous Inventions. Lake Geneva, WI: TSR, Inc. 1987. Page 30.
  • -----. "Spells Between the Covers." Dragon Magazine #82. Lake Geneva, WI: TSR, 1984.
  • Gary Holian. "Demogorgon's Champions: The Death Knights of Oerth, part 2." Dragon Magazine #291. Bellevue, WA: Paizo Publishing, 2002.
  • Gary Holian, Erik Mona, Sean K. Reynolds e Frederick Weining. Living Greyhawk Gazetteer. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2000.
  • Robert J. Kuntz e Gary Gygax. Mordenkainen's Fantastic Adventure. Lake Geneva, WI: TSR, 1984.
  • Frank Mentzer. "The 384th Incarnation of Bigby's Tomb." Polyhedron #20. Lake Geneva, WI: TSR, Inc., 1984.
  • -----. R6 Bigby's Tomb. Lake Geneva, WI: TSR, Inc., 1984.
  • Erik Mona e Gary Holian. "Wheels Within Wheels: Greyhawk's Circle of Eight." Living Greyhawk Journal #0. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2000. Disponibile online: [2]
  • Roger E. Moore. The Adventure Begins. Renton, WA: Wizards of the Coast, 1998.
  • -----. Return of the Eight. Renton, WA: Wizards of the Coast, 1998.
  • Douglas Niles e Carl Sargent. The City of Greyhawk. Lake Geneva, WI: TSR, 1989.
  • Anthony Pryor. Rary the Traitor. Lake Geneva, WI: TSR, 1992.
  • Carl Sargent. From the Ashes. Lake Geneva, WI: TSR, 1992.
  • -----. Ivid the Undying. Lake Geneva, WI: TSR, non pubblicato. Disponibile online: [3]
  • James M. Ward. Greyhawk Adventures. Lake Geneva, WI: TSR, 1988.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale