FANDOM


Bigby
Personaggi - Bigby
Informazioni
Razza Umano (Oeridiano)
Sesso Maschio
Terra Natia Grande Regno
Residenza Veluna
Nascita 534 AC
Classe/i Mago
Allineamento Neutrale Puro

Bigby è un arcimago umano e un membro del famoso Circolo degli Otto. Prima delle Guerre di Greyhawk abitava a Scant, capitale di Onnwall. Al giorno d'oggi può essere trovato nella città di Mitrik, a Veluna.

StoriaModifica

Bigby nasce nella cittadina di Oldridge approssimativamente nel 534 AC. In gioventù ha viaggiato verso la Costa Selvaggia e divenne apprendista di Mordenkainen. Insieme fondarono la Cittadella degli Otto nel 561 AC. Nel 571 AC Bigby si avventurò all'interno di Castel Greyhawk insieme a Tenser e Neb Retnar nel tentativo di fermare Robilar dal liberare il semidio Iuz dalla Trappola per Divinità di Zagyg. Ma arrivarono troppo tardi e invece cercarono di sconfiggere l'indebolito semidio. Sebbene Bigby riuscì quasi a distruggere il suo corpo fisico con una potente Mano Stritolatrice, Iuz riuscì a teletrasportarsi all'ultimo minuto. Nel 571 AC, Mordenkainen e Bigby fondarono il Circolo degli Otto. Bigby fu però costretto ad abbandonare la sua torre a Oldridge a causa di un intrigo con Xaene, allora mago di corte di Ivid V, e per questo si trasferì nella capitale di Onnwall, Scant. Lì si spacciò come mercante di beni rari e costruì un'alleanza con la Lega di Ferro. Ad un certo punto, una grande statua di Bigby è apparsa nella città planare di Sigil, sebbene sono tutt'altro che chiare le circostanze della sua creazione. Nel 581 AC, Tenser accompagnò Bigby, Drawmij, Jallarzi Sallavarian, Nystul, Otto e Rary alla tomba di Halmadar il Crudele. Tutti i membri della spedizione morirono quel giorno, sebbene ritornarono in vita più tardi grazie all'incantesimo clone. Il circolo fu tradito nel 584 AC quando Tenser, Bigby e Otiluke scoprirono il piano di Rary di uccidere alcuni diplomatici riuniti a Greyhawk per firmare il trattato di pace che terminava le Guerre di Greyhawk. Sfortunatamente Rary si rese conto della loro scoperta e seguì una grande battaglia magica, che causò la morte di Otiluke e Tenser, Bigby fu gravemente ferito e non riuscì ad inseguire Rary, che nel frattempo scappò.

DescrizioneModifica

Al 591 AC, Bigby ha quasi 58 anni. E' alto 1.80m e pesa circa 68 Kg. I suoi capelli sono castani chiari e i suoi occhi sono di un castano scuro. Possiede i tratti somatici degli Oeridiani, sebbene la sua pelle sia pallida e sia particolarmente magro. E' una persona tranquilla, introversa e melliflua, e appare perennemente nervoso ed eccessivamente cauto su ogni cosa. La sua frase per eccellenza è "Credo che dobbiamo essere molto attenti a ciò che stiamo per fare". Bigby è puritano e ascetico, e rifugge dai piaceri della carne.

RelazioniModifica

Bigby è un rampollo del Casato Celestiale Cranden del Grande Regno. Il Cavaliere della Morte Sir Oslan Knarren è uno dei suoi antenati. In quanto ex-apprendista di Mordenkainen, Bigby fa parte del Circolo degli Otto ed è stato membro della Cittadella degli Otto, in entrambi i gruppi egli fu membro fondatore. Bigby è alleato di Cobb Darg e Elayne Mystica di Irongate e si oppone alla Fratellanza Scarlatta, che occupa la sua città di residenza, Scant. Bigby si considera nemico del Lich Xaene e di Rary.

OpereModifica

Come molti del Circolo degli Otto, Bigby è famoso per gli incantesimi da lui creati e per i suoi trattati arcani.

IncantesimiModifica

  • Mano Interposta di Bigby
  • Mano Possente di Bigby
  • Mano Stringente di Bigby
  • Mano Stritolatrice di Bigby
  • Pugno Serrato di Bigby

ScrittiModifica

  • Poteri Manuali oltre la Morte

GalleriaModifica

BibliografiaModifica

  • Brian Blume, David Cook e Jean Wells. The Rogues Gallery. Lake Geneva, WI: TSR, 1980.
  • David Cook. "History of the Greyhawk Wars." Greyhawk Wars. Lake Geneva, WI: TSR, 1991. Disponibile online: [1]
  • -----. Vecna Lives!. Lake Geneva, WI: TSR, 1990.
  • Gary Gygax. Artifact of Evil. Lake Geneva, WI: TSR, 1986.
  • -----. Players Handbook. Lake Geneva, WI: TSR, 1978.
  • Bruce A. Heard, ed. The Book of Wondrous Inventions. Lake Geneva, WI: TSR, Inc. 1987. Page 30.
  • -----. "Spells Between the Covers." Dragon Magazine #82. Lake Geneva, WI: TSR, 1984.
  • Gary Holian. "Demogorgon's Champions: The Death Knights of Oerth, part 2." Dragon Magazine #291. Bellevue, WA: Paizo Publishing, 2002.
  • Gary Holian, Erik Mona, Sean K. Reynolds e Frederick Weining. Living Greyhawk Gazetteer. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2000.
  • Robert J. Kuntz e Gary Gygax. Mordenkainen's Fantastic Adventure. Lake Geneva, WI: TSR, 1984.
  • Frank Mentzer. "The 384th Incarnation of Bigby's Tomb." Polyhedron #20. Lake Geneva, WI: TSR, Inc., 1984.
  • -----. R6 Bigby's Tomb. Lake Geneva, WI: TSR, Inc., 1984.
  • Erik Mona e Gary Holian. "Wheels Within Wheels: Greyhawk's Circle of Eight." Living Greyhawk Journal #0. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2000. Disponibile online: [2]
  • Roger E. Moore. The Adventure Begins. Renton, WA: Wizards of the Coast, 1998.
  • -----. Return of the Eight. Renton, WA: Wizards of the Coast, 1998.
  • Douglas Niles e Carl Sargent. The City of Greyhawk. Lake Geneva, WI: TSR, 1989.
  • Anthony Pryor. Rary the Traitor. Lake Geneva, WI: TSR, 1992.
  • Carl Sargent. From the Ashes. Lake Geneva, WI: TSR, 1992.
  • -----. Ivid the Undying. Lake Geneva, WI: TSR, non pubblicato. Disponibile online: [3]
  • James M. Ward. Greyhawk Adventures. Lake Geneva, WI: TSR, 1988.