Fandom

Greyhawk Wikia

Eclavdra

213pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Eclavdra
Personaggi - Eclavdra.jpg
Informazioni
Razza Drow
Sesso Femminile
Terra Natia Volta dei Drow
Residenza Volta dei Drow / Fossa delle Ragnatele Demoniache (66° strato dell'Abisso)
Classe/i Chierico
Allineamento Caotico Malvagio

Eclavdra è una potente e affascinante sacerdotessa Drow. E' famosa per essere crudele e per l'elaborazione di complessi intrighi e anche per la sua totale mancanza di compassione. Elimina i suoi rivali molto prima che possano diventare delle vere minacce.

StoriaModifica

Originaria della città di Erelhei-Cinlu e membro del Casato Eilserv, Eclavdra ha servito altre entità potenti nel passato, in particolare il Dio Elementale Anziano e Graz'zt. Per un periodo ha anche servito alla corte di Iuz in qualità di ambasciatrice. Dopo che l'alleanza di Eclavdra con il Dio Elementale Anziano mise a repentaglio il tentativo di Lolth di scagliare Oerth nelle Fosse delle Ragnatele Demoniache, Eclavdra perse il favore della Dea Ragno, il suo consorte Derakhshan resosi conto della situazione consegnò i dettagli delle difese della roccaforte di Eclavdra ai suoi nemici tra le altre casate drow, sebbene quest'ultima riuscì a fuggire. Eclavdra riguadagnò il favore di Lolth seducendo e infine tradendo Graz'zt, ma non prima di dare un bambino al principe dei demoni, Athux.

Eclavdra ora agisce da capo della diplomazia di Lolth, così come suprema sovrana mortale della sua organizzazione e del suo culto religioso. Lolth ammira più l'ambizione che la lealtà, e quindi Eclavdra è una degli abitanti più favoriti della Dea nell'Abisso.

DescrizioneModifica

Eclavdra è descritta come incredibilmente bella, la sua pelle è nera e lucida, i suoi occhi sono viola, ha dei seni perfetti e dei capelli bianchi come la neve. Tuttavia, è tanto malvagia quanto bella. La sua espressione è normalmente contratta in un ghigno sardonico, anche quando ha a che fare con altri poteri divini sotto richiesta della Dea Ragno.

RelazioniModifica

Eclavdra è la leader del Casato Eilservs e la più potente sacerdotessa di Lolth. I suoi ex consorti includono Lyme, Derakhshan, e il signore dei demoni Graz'zt con il quale ha anche generato un figlio, Athux. Insieme a Stalman Klim ha contribuito alla creazione dei Signori degli Schiavi. La Signora degli Schiavi Edralve è stata la sua protetta. Nutre un antico odio per Iuz, ma tenta di dissimularlo quando si incontrano.

BibliografiaModifica

  • Wolfgang Baur e Gwendolyn F.M. Kestrel. Expedition to the Demonweb Pits. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2007.
  • Andy Collins e Bruce R. Cordell. Manuale dei Livelli Epici. Parma, PR: Twenty Five Edition, 2003.
  • Gary Gygax. Artifact of Evil. Lake Geneva, WI: TSR, 1986.
  • -----. Against the Giants. Lake Geneva, WI: TSR, 1981.
  • -----. Come Endless Darkness. Delavan, WI: New Infinities, 1988.
  • -----. Dance of Demons. Delavan, WI: New Infinities, 1988.
  • -----. Il Mare della Morte. Delavan, WI: New Infinities, 1987.
  • Gary Gygax, David C. Sutherland III, David Cook e Jeff Grubb. Queen of the Spiders. Lake Geneva, WI: TSR, 1986.
  • James Jacobs. "Demonomicon of Iggwilv: Graz'zt." Dragon Magazine #360. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2007. Disponibile online: [1]
  • James Jacobs, Erik Mona e Ed Stark. Codex Immondo I: Orde dell'Abisso. Parma, PR: Twenty Five Edition, 2007.
  • Ari Marmell, Anthony Pryor, Robert J. Schwalb e Greg A. Vaughan. Drow of the Underdark. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2007.
  • Sean K. Reynolds. Against the Giants -The Liberation of Geoff-. Renton, WA: Wizards of the Coast, 1999.
  • Carl Sargent. Iuz the Evil. Lake Geneva, WI: TSR, 1993.
  • Greg A. Vaughan "Wrath of the Abyss." Dungeon Magazine #119. Bellevue, WA: Paizo Publishing, 2005.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale