Fandom

Greyhawk Wikia

Ivid V

213pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Ivid V
Personaggi - Ivid V.png
Informazioni
Altri Nomi Ivid l'Immortale
Razza Animus Umano
Sesso Maschile
Terra Natia Grande Regno
Nascita 532 o 533 AC
Classe/i Chierico / Mago
Allineamento Legale Malvagio

Ivid V di Naelax (anche conosciuto come Ivid l'Immortale) è stato l'ultimo Grande Re del Grande Regno.

StoriaModifica

Ivid V nacque nel 532 o 533 AC come secondo figlio di Ivid IV. Fu costretto a entrare nel sacerdozio di Hextor dal padre, "come forma di disciplina". Per consolidare la sua posizione di erede al trono, Ivid uccise 122 dei suoi fratelli, fino a che rimase solo suo fratello maggiore. I due trascorsero molti anni impegnati in una guerra fatta di intrighi e omicidi fino a quando non prevalse finalmente il fratello minore. Ivid V infine ottenne il Trono di Malachite nel 556 AC assoldando une delle concubine del suo padre e facendogli versare dell'acido nell'orecchio del Grande Re.

Dopo la scomparsa di Xaene, il mago di corte di Ivid e creatore dei Cavalieri Immondi, il mago Karoolck prese il suo posto. L'ascesa al potere di Kalroolck coincise con la contrazione da parte di Ivid di una devastante malattia.

Ivid V dichiarò "Baalzy" dio ufficiale di Aerdy, e parte delle religioni di stato. Le religioni non-malvagie venivano ufficialmente tollerate, ma la maggior parte erano tassate così pesantemente che gli adoratori furono costretti a scegliere nuove divinità quando chiudevano i loro templi, mentre ufficiosamente i loro sacerdoti venivano aggrediti addirittura assassinati.

Nel 582 AC, Ivid ordinò l'invasione di Nyrond e Almor, sperando che le guerre all'estero avrebbero distratto il popolo dai crescenti problemi interni. Con a disposizione le risorse del Grande Regno, le armate di Ivid avrebbero dovuto schiacciare i suoi nemici, ma Ivid era impegnato a punire banali affronti, e sebbene Almor venne distrutta, la battaglia contro Nyrond si risolse in un un pareggio. Dopo le guerre, Ivid decise di assicurarsi l'obbedienza dei suoi nobili trasformandoli in Animus a lui fedeli; inaspettatamente, queste vili creature si ritirarono nelle loro terre e lo sfidarono. Quando un assassino lo colpì con un pugnale magico avvelenato, Ivid stesso venne trasformato in un animus, al fine di preservare il suo dominio. Qualcosa però andò storto, e Ivid era ancora preda della stessa devastante malattia di cui soffriva quando era in vita. Ivid l'Immortale continuò a soffrire giorno dopo giorno. Nel 586 AC, la capitale del Grande Regno, Rauxes scomparve in una conflagrazione magica, forse causata dalla Macchina di Lum il Folle. Il destino di Ivid è sconosciuto.

DescrizioneModifica

Nel 585 AC, Ivid V veniva descritto come "terribilmente vecchio". Ivid V non era un genio militare, ma era invece esperto nella politica e negli intrighi, nonché maestro dell'utilizzo della paura, della tortura e dell'esecuzione come armi psicologiche contro i suoi rivali.

RelazioniModifica

Ivid V è il figlio di Ivid IV, il nipote di Ivid III, il pronipote di Ivid II, e il pro-pronipote di Ivid I. Ivid aveva anche 123 fratelli, ma li uccise tutti prima della sua ascesa al potere.

BibliografiaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale