Fandom

Greyhawk Wikia

Trithereon

213pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Trithereon
Divinità - Simbolo Sacro di Trithereon.png
Informazioni
Titoli L'Evocatore
Livello di Potere Divinità Intermedia
Piano Natio Foreste Olimpie di Arborea
Allineamento Caotico Buono
Aree di Influenza Libertà, Individualità, Autodifesa
Adoratori
Allineamento Chierici
LB NB CB
LN N CN
LM NM CM
Domini [3.5] Bene, Caos, Protezione, Forza
Domini [5a] Guerra
Arma Preferita Lancia
Trithereon è la divinità della Libertà e della Individualità, non appartiene a nessun pantheon specifico ma è una delle divinità più adorate nelle Flanaess.

DescrizioneModifica

Trithereon è rappresentato come un giovane uomo alto con capelli rossi-dorati e con un fisico atletico, spesso veste con una veste color blu chiaro e indossa un giaco di maglia dorato. In battaglia Trithereon utilizza le sue tre armi principali: Lingua della Libertà, una Spada Bastarda, una Lancia chiamata Krelestro, il Presagio del Destino e uno Scettro conosciuto come il Bastone della Punizione. Trithereon spesso appare con tre creature evocate, un Mastino, una Lucertola di Mare e un Falco.

RelazioniModifica

Trithereon è un tenace nemico del male e dell'oppressione, il suo amore per la libertà spesso gli causa conflitti con altre divinità buone come Heironeous e Pholtus. Bralm odia Trithereon poiché promuove l’individualismo. Egli è un potente alleato della quasi-divinità Krovis ed è anche alleato con Pelor e Kurell e concorda con la filosofia di Lydia dello sviluppo personale tramite la conoscenza.

AdoratoriModifica

Trithereon insegna che ognuno merita la vita e il diritto "di scegliere il proprio posto nel mondo", e che la schiavitù e la tirannia devono essere contrastate e rovesciate. La chiesa dovrebbe addestrare la gente comune a difendere se stessi e i loro beni da coloro che intendono violare la loro libertà. Coloro a cui è stato fatto un torto hanno il diritto di cercare vendetta, soprattutto se nessun altro li aiuterà. Ed è proprio questa dottrina che più attira le persone verso la sua fede. E’ predicato maggiormente nelle terre di confine come Highfolk, Sunndi, il Furyondy del nord e dalla popolazione di nazioni che devono riguadagnare i loro vecchi territori (Geoff, Ulek, Terre dello Scudo). Comunque si possono trovare seguaci di questa divinità anche in terre dove la legge è sovrana come nello Yeomanry. Dalla fine delle Guerre di Greyhawk, la chiesa di Trithereon insieme a quella di St. Cuthbert stanno crescendo esponenzialmente in tutte le Flanaess.

ChiericiModifica

I chierici di Trithereon sono oppositori della schiavitù e altre forme di oppressione. Sono solitamente forti individualisti e non hanno mai paura delle autorità. Nelle terre di confine e rurali i sacerdoti di Trithereon sono solitamente spie, e collaborano con la popolazione locale per allontanare tiranni, oppressori e individui malvagi. Nelle città, invece, i suoi sacerdoti insegnano alla popolazione l’utilizzo basilare delle armi per potersi difendere autonomamente, gli fanno fare pratica con le tattiche di battaglie e reclutano ranger e ladri che possano insegnare ai sacerdoti ad andare sotto copertura per missioni speciali. I sacerdoti indossano solitamente abiti blu scuro o viola con finiture argentate o dorate, mentre le cerimonie speciali indossano tonache rosse e dorate che recano il simbolo del dio, la runa della ricerca. Come armi preferiscono lance, spade e mazze.

Altri OrdiniModifica

Un ordine cavalleresco è dedicato a perseguire gli scopi dell’Evocatore, essi sono i Cavalieri della Caccia. I Cavalieri, seguendo la dottrina dell'Evocatore, lavorano spesso da soli. Il che rende l'ordine ben poco organizzato.

Templi e RitualiModifica

Dato il crescente numero di fedeli i templi di Trithereon si possono trovare praticamente in quasi tutte le nazioni delle Flanaess (tranne, ovviamente dove dilagano i culti di divinità malvagie).

I servizi tipici a Trithereon dispongono di fiamme cerimoniali, vasi di ferro, campane, esposizioni di armi, vari simboli e processioni trionfali dei nuovi convertiti. Durante i rituali i chierici di Trithereon vestono una tipica casacca rossa con decorazioni dorate che portano il simbolo del Dio.

ReameModifica

Trithereon risiede nelle Foreste Olimpie di Arborea. Il suo reame è chiamato “Il Bivio” e si trova sul primo strato di Arborea, esso esiste come parte di ogni strada presente sul piano dando agli ospiti del piano una visione dei loro percorsi di vita.

BibliografiaModifica

  • Creighton Broadhurst. "Champions of Vengeance." Dragon Magazine #297. Bellevue, WA: Paizo Publishing, 2002.
  • Anne Brown. Player's Guide. Renton, WA: TSR, 1998.
  • Steven Conforti, ed. Living Greyhawk Official Listing of Deities for Use in the Campaign, version 2.0. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2005. Disponibile online:[1]
  • Gary Gygax. "The Deities and Demigods of the World of Greyhawk." Dragon Magazine #68. Lake Geneva, WI: TSR, 1982.
  • -----. World of Greyhawk Fantasy Game Setting. Lake Geneva, WI: TSR, 1983.
  • Gary Holian, Erik Mona, Sean K. Reynolds e Frederick Weining. Living Greyhawk Gazetteer. Renton, WA: Wizards of the Coast, 2000.
  • Colin McComb. On Hallowed Ground. Lake Geneva, WI: TSR, 1996.
  • Roger E. Moore. The Adventure Begins. Lake Geneva, WI: TSR, 1998.
  • David Noonan. Perfetto Sacerdote. Parma, PR: Twenty Five Edition, 2005.
  • Carl Sargent. From the Ashes. Lake Geneva, WI: TSR, 1992.
  • James M. Ward. Greyhawk Adventures. Lake Geneva, WI: TSR, 1988.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale